jump to navigation

Le palle di Silvio giovedì 10 dicembre 2009

Posted by triskeles in Uncategorized.
trackback
berlusconi palle
La Corte Costituzionale è politicizzata, di sinistra.
I giudici sono un partito, di sinistra.
Il capo dello stato è di sinistra.
Anche i suoi predecessori furono di sinistra.
Anche Sandro Bondi e Giuliano Ferrara erano di sinistra. Adesso hanno visto la mia luce.
Cambierò la Costituzione così non ci sarà più nessuno di sinistra. Il modello me lo consiglierà Putin o Lukashenko.
Chi crede in me è ancora più convinto. Tutti si dicono: dove si trova uno forte e duro, con le palle come Silvio Berlusconi?

Sinceramente non mi sono mai interrogato sulle PALLE del Caudillo di Arcore. Presumo stiano in buona salute anche grazie al continuo esercizio con escort, future conduttrici tv e/o ministri della Repubblica.

Le sue BALLE però sono colossali. Il nano da giardino approfitta di un palcoscenico prestigioso e internazionale – quello di Bonn dove si svolge il congresso del Partito Popolare Europeo – per lanciare i suoi deliranti strali. Non è il pubblico internazionale che lui vuol accaparrarsi. Sa di averlo già perso. Da mesi, se non da anni, la stampa internazionale ci guarda con preoccupazione, come si fa con un malato che potrebbe peggiorare da un momento all’altro. La sua attenzione era rivolta al pubblico italiano. A noi che stiamo a guardarlo con timore, a chi lo adora come se realmente fosse l’unto del Signore, ai suoi nemici politici e a chi osa mettergli i bastoni tra le ruote.

Inutile dire che questo stratagemma funziona. La spara grossa, i destinatari e gli oppositori devono reagire, lui passa per vittima di continui attacchi (quando non afferma di esser stato frainteso). E’ ormai il suo unico modo di comunicare. Dice che i giudici invadono le competenze del Parlamento ma in realtà è lui a violarle, sottraendosi al confronto e alla discussione politica, presentando decreti su decreti ai quali appone la fiducia. Un braccio di ferro che vede, come unico sconfitto, il Parlamento tenuto in pugno con l’arma del ricatto “se cado io, cadete anche voi”. Una sorta di “muoia Sansone con tutti i Filistei“.

E così, mentre lui attua il suo piano piduista, a noi non rimane che parlare delle sue palle. Con nostro sommo fastidio e con magno gaudio del popolo plaudente. Perchè è così che muore una democrazia; sotto scroscianti applausi.

Annunci

Commenti»

1. Rose - venerdì 11 dicembre 2009

Io mi chiedo se gli italiani,molti,pochi o tanti,si rendano conto del letamaio in cui ci troviamo;continuiamo a precipitare nel baratro dell’arroganza,della presunzione,della prepotenza e della corruzione;per molti paesi del mondo l’Italia è il paese di “Pucinella” e delle “pulcinellate”:complimenti a questo governo,destra e sinistra,e a tutti quelli che abbiamo il coraggio di criticare e lamentarci continuando a dare i nostri voti semmpre agli stessi, pur desiderando essere governati da gente nuova,giovane e dai saldi principi morali.Questo per il momento rimane un’utopia,ma spero di potere vedere,al più presto dei politici veri il cui loro scopo primario sia quello di governare unicamente per il bene del popolo italiano (attualmente questo non esiste).BUONA FORTUNA ITALIA E ITALIANI DI BUONA VOLONTA’.

2. MirkoS - sabato 12 dicembre 2009

Io spero che il popolo italiano si ravveda quanto prima specialmente gli abitanti del sud da dove provengono la maggioranza dei voti per san silvio. E’ vero che l’informazione è manipolata e la gente menno avveduta abbocca come un pesce all’amo, però io confido nell’intelligenza degli italiani.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: