jump to navigation

Eluana è libera martedì 10 febbraio 2009

Posted by triskeles in DIRITTI umani, Varie e Personali.
trackback

testamento-biologico

Ieri sera abbiamo vissuto l’epilogo della tragedia di Eluana Englaro e della sua famiglia. Quel corpo, sul quale si erano avventati gli sciacalli politici, ha smesso di respirare. Rimane, a noi, la battaglia giuridica, civile e morale del papà di Eluana. Rimane il suo coraggioso esempio e la sua lezione di dignità.

Purtroppo rimangono anche i lucratori. Quel corpo che ha smesso di respirare, rappresenta (e rappresenterà) il feticcio di pulsioni non represse. Il campo di battaglia di crociate anacronistiche e oscurantiste. L’esaltazione di quel dovere alla vita che ci impongono in forza di chissà quali valori. Rappresenterà l’esaltazione ipocrita di una scienza che avrebbe potuto mantenere Eluana nella sua non vita. La stessa scienza che saranno pronti a definire blasfema nel momento in cui sarà in grado di donarci una vita migliore e figli sani.

Rimarrà la ferita di un assalto alla democrazia tentato da politici approssimativi. Rimarranno le conseguenti polemiche che oscureranno la gestazione di una legge sul testamento biologico degna di un paese governato da ayatollah.

Non ci resta che augurare un buon viaggio a Eluana perchè, adesso, finalmente riposerà in quella pace di cui avrebbe già voluto godere 17 anni fa. Grazie Beppino.

Annunci

Commenti»

1. Laura - martedì 10 febbraio 2009

MI associo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: