jump to navigation

Adesso basta! giovedì 5 febbraio 2009

Posted by triskeles in DIRITTI umani, Varie e Personali.
trackback

nero

E’ tempo di tacere. Di rispettare, in silenzio, il desiderio di Eluana e della sua famiglia. E’ tempo, per un paese democratico quale dovrebbe essere il nostro, di dare attuazione a diverse sentenze che riconoscono la legittimità del diritto fatto valere dal signor Englaro.

E’ tempo di liberare Eluana dalla prigione del suo corpo che non è morto ma non è neppure vivo. Eluana vivrà nelle battaglie di chi vuol affermare la propria autodeterminazione, nel credo di quanti sostengono che la vita non può essere un dovere, soprattutto in quelle condizioni!

Buon viaggio Eluana.

Annunci

Commenti»

1. Domenix - venerdì 6 febbraio 2009

Condivido in toto, nessuna istituzione deve entrare nella sfera privata di chi soffre.
Basta!!! Non si può speculare con chi non vive


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: