jump to navigation

Ciao Luciano giovedì 6 settembre 2007

Posted by triskeles in Italia.
trackback

I miti sono fugaci apparizioni. E’ la loro fine, sempre troppo prematura, a consegnarli a questo Olimpo particolare. Oggi salutiamo Luciano Pavarotti. Cantante lirico, a volte troppo chiacchierato, alfiere dell’italianità e di una forma d’arte tipicamente nostrana. Qualche giorno fa aveva scritto: “Spero di essere ricordato come cantante d’opera, ovvero come rappresentante di una forma d’arte che ha trovato la sua massima espressione nel mio Paese, e spero inoltre che l’amore per l’opera rimanga sempre di importanza centrale nella mia vita“.

La notizia ha suscitato l’interesse di tutti i giornali del mondo.

Vogliamo ricordarlo oggi con le parole di uno dei suoi più famosi duetti, “Miserere” di Zucchero.

Vivo altrove e osservo il mondo
Dal cielo
E vedo il mare e le foreste
Vedo me che….
Vivo nell’anima del mondo
Perso nel vivere profondo!
Miserere, misero me
Però brindo alla vita!
Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: